Nuove ricette

Salsa al peperoncino

Salsa al peperoncino


Ho pulito e lavato le cipolle, le ciambelle e il sedano. Ho lavato i pomodori e poi li ho sbucciati (erano gli ultimi in giardino molto morbidi).

Poi è arrivata la fase con iuuui e guai: ho lavato i peperoncini piccanti e ho pulito dai semi quelli più grandi, ho lasciato interi quelli piccoli, ho solo tagliato le code.

Poi la seconda fase del pungiglione: tagliare i peperoncini, ma qui ero furbo: i ragazzi sono venuti e mi hanno chiesto mentre pulivo i peperoncini perché piangevo laggiù: beh, perché questo è il lavoro delle persone grandi e forti e io non sono così rumoroso :D. Questo ha solleticato il loro orgoglio maschile e poi ho dovuto anche mediare: uno ha tritato metà dei peperoncini piccanti e l'altra metà e ancora bonus hanno tritato la cipolla e le ciambelle e il sedano e il pomodori :))

Allora io, da signora piena di diplomazia, mi limito a metterli tutti insieme in una casseruola capiente con 3 cucchiai di olio sul fuoco, ho aggiunto il brodo, 10 cucchiai di zucchero, sale circa 3-4 cucchiai, più o meno poco qb, sedano verde e prezzemolo verde tritato e fate bollire mescolando di tanto in tanto finché mi sembrava che fossero pronti (circa 40-45 minuti).

Poi ho messo la salsa calda in barattoli puliti e asciutti, li ho chiusi e li ho tenuti al caldo per un giorno.

Il giorno dopo anche la mia bambina ha fatto quello che le piace: le ha decorate :), ma le etichette le ho scritte io questa volta, quindi non sono scritte così calligraficamente.

È una salsa deliziosa, il che significa che ci piace molto.


La salsa di pomodoro piccante con mele e peperoncino & #8211 è profumata, gustosa e facile da preparare

La salsa di pomodoro più popolare è quella piccante. Lo preparo in casa perché è molto più gustoso che nei negozi. Io uso una ricetta semplice. Lo puoi trovare nelle righe sottostanti.

Ingrediente:

  • 1 kg di pomodori maturi, 1 kg di peperoni
  • 150-200 gr di peperoncino, 3 teste d'aglio
  • 500 gr di mele, 2 cucchiai di sale
  • 50 ml di aceto al 9%, 100 ml di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato

Metodo di preparazione:

Prepara gli ingredienti e i vasetti. Separiamo con cura gli ingredienti. Rimuoviamo tutti i pezzi danneggiati.

Sciacquare bene le verdure. Eliminate il picciolo con i semi del peperone. Tagliare il peperone a listarelle. Tagliamo i pomodorini a metà.

Rimuoviamo il retro delle mele. Chi vuole può sbucciare le mele, non mi dispiace la loro buccia. Tagliamo le mele a pezzi. Quindi pulire gli spicchi d'aglio.Laviamo i peperoncini piccanti. Si consiglia di mettere i guanti nelle mani quando si lavora con i peperoni, perché potremmo toccarci accidentalmente la pelle o gli occhi.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, iniziamo a tritarli. Possiamo darli sia attraverso un tritacarne che attraverso un frullatore. Dopo averli tritati, li mettiamo in una ciotola. Se rimangono grossi pezzi di verdura, li rimettiamo nel tritacarne.

Metti la purea risultante sul fuoco, a fuoco alto. Quando inizia a bollire, aggiungere sale e pepe nero macinato. Fate bollire la salsa a fuoco medio per circa 20 minuti. Mescolare frequentemente.Schiacciamo l'aglio attraverso una pressa. Dopo 20 minuti, aggiungere nella padella l'aglio, l'aceto e l'olio. Fate bollire la salsa per altri 5 minuti, poi spegnete il fuoco. Assaggio la salsa. Se necessario aggiungete altro sale. Chi lo desidera può aggiungere al sugo anche aneto o prezzemolo.

Versare la salsa calda nei vasetti sterilizzati.Riempiamo i barattoli fino in cima. Chiudiamo ermeticamente i barattoli con i coperchi. Capovolgere i vasetti, coprirli con una coperta o un asciugamano e lasciarli raffreddare.


Benefici per la salute del peperoncino

Uno studio condotto in Italia su 23.000 persone ha mostrato che chi consuma regolarmente peperoncino ha un rischio ridotto di infarto o ictus, con un rischio del 40%. & bdquoQuello che ho notato è che indipendentemente dal tipo di dieta, mediterranea o meno salutare, il consumo di peperoncino ha avuto gli stessi effetti benefici.“, ha detto Marialaura Bonaccio, autrice dello studio. Nello specifico riduce il colesterolo e i trigliceridi, prevenendo così la formazione di coaguli di sangue. I benefici del peperoncino non si fermano qui:

  1. Aiuta e icircn cinture dimagranti - & rdquoConsiglio l'inclusione del pepe nella dieta dei pazienti che vogliono perdere peso. Il primo è perché ha un basso contenuto calorico, e il secondo perché attiva il metabolismo, facilita la combustione delle calorie in eccesso. È preferibile cuocere per poco tempo e a bassa temperatura& rdquo, afferma il Dr. Florin Ioan Bălănică, specializzato in Medicina e Nutrizione Personalizzata per CSID.
  2. Allevia l'infiammazione e il dolore - Grazie alla capsaicina, che blocca efficacemente la sostanza P, associata ai processi infiammatori nell'organismo, il consumo di peperoncino riesce a ridurre l'infiammazione e il dolore causati da artrite, psoriasi e neuropatia diabetica.
  3. & Rafforza l'immunità - & bdquoI peperoncini sono ricchi di vitamine A e C e possono rafforzare il sistema immunitario. È anche molto buono per il raffreddore, soprattutto se hai mal di testa a causa di un naso chiuso o di un'infiammazione dei seni paranasali. Esistono anche gocce nasali naturali a base di peperoncino che aiutano molto in caso di comuni raffreddori che si manifestano spesso durante l'autunno.& ldquo; dice il dottor Andrei Mitran per Adevărul.
  4. Alleato dell'apparato digerente - Nonostante ci sia un mito che il peperoncino possa causare problemi digestivi, tutti gli studi degli ultimi anni hanno dimostrato che, di fatto, aiuta la digestione perché distrugge molti batteri che portano a malattie dell'apparato digerente e allo stesso tempo stimola la secrezione dei succhi gastrici con funzione protettiva.
  5. Previene il diabete e il cancro - Uno studio del 2017 ha dimostrato che la sostanza del peperoncino, la capsaicina, può abbassare i livelli di glucosio nel sangue riducendo la necessità del corpo di secrezione di insulina. Inoltre, la capsaicina può distruggere efficacemente le cellule tumorali. Un altro studio ha dimostrato che, dopo quattro settimane di terapia, la capsaicina ha interrotto lo sviluppo delle cellule del cancro alla prostata.

I peperoncini hanno molte vitamine A e C e possono rafforzare il sistema immunitario. È anche molto buono per il raffreddore, soprattutto se hai mal di testa a causa di un naso chiuso o di un'infiammazione dei seni paranasali. Esistono persino gocce nasali naturali a base di peperoncino che aiutano molto in caso di comuni raffreddori che si verificano spesso in autunno & ldquo;

I peperoncini hanno molte vitamine A e C e possono rafforzare il sistema immunitario. È anche molto buono per il raffreddore, soprattutto se hai mal di testa a causa di un naso chiuso o di un'infiammazione dei seni paranasali. Esistono persino gocce nasali naturali a base di peperoncino che aiutano molto in caso di comuni raffreddori che si verificano spesso in autunno & ldquo;

Omogeneizzato peperoncino & icircn

& rdquoLa raccomandazione è di dare cibi piccanti ai più piccoli dopo l'età di 1 anno, in modo graduale e prudente, iniziando con piccole quantità e cibi a velocità ridotta e seguendo attentamente le reazioni del bambino, come dicono le regole di diversificazione. Considera come reagisce ai nuovi carichi, in generale. Se hai una storia di maggiore sensibilità ai nuovi cibi, ti consigliamo l'introduzione di cibi piccanti. I bambini le cui madri mangiano regolarmente cibi piccanti possono provare questi tipi di alimenti prima, intorno ai 10 mesi. Segui sempre la regola dei 4 giorni e consulta uno specialista quando introduci un nuovo alimento.& rdquo; afferma la dott.ssa Claudia Marin, medico di medicina di famiglia delle cure primarie, specialista in gastroenterologia. Il peperoncino, secondo tutti gli studi, non danneggia in alcun modo la salute del corpo umano, quindi anche dei bambini. È solo una questione di gusti e abitudine. Certo, non è consigliabile offrire al bambino peperoncini piccanti degni del Libro dei Primati, ma possiamo utilizzare senza timore piccole quantità di spezie gustose come paprika, peperoncino o jalapeno.


Ricetta fitness: Cavolfiore croccante in salsa di peperoncino dolce

Una cena veloce, un sano contorno o una golosa merenda! Questa ricetta per cavolfiore croccante in salsa di peperoncino dolce soddisfa qualsiasi esigenza, in una forma sana e gustosa. Non esitare e preparalo con noi!

Ingrediente:

  • 1 cavolfiore (circa 700 gr)
  • 20 ml di olio d'oliva
  • 20 g di miele
  • 1 cucchiaino di salsa piccante (Sriracha)
  • 1 cucchiaino di paprika macinata
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato
  • ½ cucchiaino di curcuma
  • olio d'oliva in spray

Dall'Africa & icircn your home: ricetta salsa piri piri

Prende il nome da una pianta originariamente coltivata in Mozambico dagli esploratori portoghesi, il piri piri è quella salsa deliziosa di cui non ti stancherai mai. Uno dei suoi principali vantaggi è la possibilità di adattarlo ai propri gusti, cambiandone le quantità o modificando le spezie.

La grande sfida di questa salsa è che diventa davvero pazza quando viene preparata con una specie di peperoncino chiamato & bdquoochi di uccello & rdquo africano, una varietà di Capsicum chinense. Se non hai viaggiato in Africa e non conosci nessuno che vive nel continente nero, sappi che puoi progettare la salsa piri piri con qualsiasi varietà di peperoncino o peperoncino.

Non vi terremo più con il fiato sospeso e vi presentiamo di seguito questa meravigliosa ricetta!

Ingrediente:

  • 450 grammi di peperoncino piccante (specialità a scelta)
  • 4 spicchi d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata (la trovate al supermercato)
  • & frac12 tazza di coriandolo macinato
  • & frac14 tazza di basilico tritato
  • & frac12 tazza di olio d'oliva
  • il succo di un limone
  • sale a piacere.

Metodo di preparazione:

  1. Non sarai ingannato nel credere che la ricetta della salsa piri piri sia così semplice. Basta mescolare tutti gli ingredienti in un frullatore.
  2. Conservare e icircn in un barattolo di vetro in frigorifero. La salsa piri piri può essere conservata per qualche mese in buone condizioni, con un pH acido (se vuoi mantenerla ancora più a lungo, puoi aggiungere dell'aceto), ma crediamo che la preparerai molto più velocemente di così.

Come lo consumi? La salsa piri piri è così profumata che non riuscirete a metterci le mani sopra, ma gli chef la consigliano con ali di pollo, frutti di mare o pesce. Ti leccherai le dita.

Originaria dell'Africa, la salsa piri piri è una specialità molto facile da preparare, gustosa e aromatica, che illuminerà le papille gustative nel modo più piacevole. Non vediamo l'ora di scoprire se proverai la salsa piri piri e come la mangerai!


Polli con glassa calda

Sono sempre stato affascinato dall'accostamento di peperoncino piccante, zenzero fresco, aglio e salsa di soia per il contrasto di sapori molto interessante. Il petto di pollo piccante con glassa di salsa di soia e zenzero ha un sapore dolce e piccante allo stesso tempo e va benissimo come piatto principale con contorno di riso o verdure saltate in padella, come preferisci.

Ingrediente:
  • 400 g di petto di pollo disossato disossato
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco (rasato)
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • Pepe macinato
  • peperoncino panca terra
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole (per friggere)
Metodo di preparazione

Ho tagliato il pollo a striscioline. In una ciotola capiente ho preparato la marinata per la carne di pollo con tre cucchiai di salsa di soia, un cucchiaio di zenzero fresco, grattugiato su una piccola grattugia, due spicchi d'aglio schiacciati, due cucchiai di zucchero di canna, un cucchiaio di olio d'oliva, appena pepe macinato, peperoncino da banco tritato e un peperoncino piccante tagliato a fettine sottili. Ho messo i pezzi di pollo in questa marinata, ho mescolato bene, ho coperto la ciotola con un foglio e l'ho messo in frigo per 30 minuti.

Potete mettere più o meno peperoncini piccanti a seconda delle vostre preferenze, ma dipende anche dal tipo di peperoncino. Quello che ho usato per questa ricetta era moderatamente caldo. Il peperoncino panca è una spezia che ho scoperto da poco e che uso ogni volta che ne ho l'occasione. Ha un sapore leggermente piccante, particolarmente indicato per il suo colore bruno-rossastro e l'aroma intenso.

In una padella, friggere i pezzi di pollo in olio di semi di girasole, a fuoco medio, per circa 6-7 minuti per lato, fino a quando non assumono un appetitoso colore dorato. È importante mettere un coperchio mentre si frigge la carne per assicurarsi che penetri bene da tutti i lati.

Ho tirato fuori i pezzi di pollo su un piatto. Sopra l'olio della padella calda ho aggiunto la marinata in cui avevo tenuto il pollo all'inizio. Quando il composto nella padella ha iniziato a bollire, ho abbassato il fuoco (medio-basso). Ho mescolato continuamente fino a quando la salsa si è addensata e ha assunto l'aspetto di una glassa (circa 6-7 minuti).

Ho tolto la padella dal fuoco e ho immerso i pezzi di pollo nella deliziosa glassa.


  • Sebbene ci siano migliaia di specie di peperoncino, sono tutte basate su cinque grandi specie come segue: C. annuum, C. baccatum, C. chinense, C. frutescens e C. pubescens
  • I peperoni sono tra le prime piante ad essere addomesticate. Resti di semi di 6.000 anni sono stati trovati su antichi utensili da cucina in Perù e Messico.
  • La velocità è data dal principio attivo chiamato capsaicina. Solo i mammiferi possono sentire la puntura e gli uccelli sono completamente immuni agli effetti di questa sostanza
  • I peperoncini piccanti sono una buona fonte di vitamina C.
  • I peperoni che crescono in zone con molti insetti tendono ad essere molto più piccanti di quelli che crescono in zone con meno insetti.

Peperoni in salsa di pomodoro & #8211 una ricetta gustosa che dovresti provare il prima possibile

Questa semplice ricetta per i peperoni in salsa di pomodoro è apprezzata da molte casalinghe. L'ho scoperto qualche anno fa e l'ho provato subito. Potete trovare la ricetta nelle righe sottostanti.

Ingrediente:

  • 2,5 kg pomodori, 3,5 kg peperoni
  • 500 gr carote, 700-800 gr cipolla
  • 1-2 radici di prezzemolo, 3-4 peperoncini piccanti
  • 2 cucchiai di sale, 2 cucchiai di zucchero
  • 100-125 ml di aceto 9%

Metodo di preparazione:

Lavare i pomodori e passarli attraverso un tritacarne o un frullatore. Mettere un filo d'olio in una padella e soffriggere la cipolla, le carote e la radice di prezzemolo.

Mettere la passata di pomodoro in una casseruola sul fuoco. Aggiungere le verdure precedentemente fritte. Lavare il peperone, pulirlo dai semi e tagliarlo a pezzi più piccoli. Aggiungere il peperone alla passata di pomodoro. Cuocere il tutto per 15 minuti.

Aggiungere sale, zucchero, peperoncino e aceto. Mescolare bene. Versare il peperone nella salsa di pomodoro in vasetti. Infilare bene i cappucci. Sterilizzare i vasetti con i peperoni.

Dopo averli sterilizzati, capovolgerli, coprirli con una coperta o un panno spesso e lasciarli raffreddare lentamente per tutta la notte.

Il giorno dopo, dopo che si saranno completamente raffreddati, conservateli in un luogo buio e fresco, preferibilmente in cantina o dispensa. Dagli ingredienti indicati si dovrebbero ricavare circa 8 vasetti da 700 gr di peperone in salsa di pomodoro.

I peperoni in salsa di pomodoro hanno un sapore delizioso e possono essere mangiati con tanti cibi gustosi. Se ti è piaciuta questa ricetta, ti consiglio di condividerla con i tuoi amici. Forse vogliono provare anche loro. Buon appetito e aumenta la cottura!


Salsa Dipit, salse dai peperoni più veloci al mondo prodotte da un'azienda di Oradea!

Carolina Reaper detiene il record per il peperone più veloce del mondo e ha tra 1.500.000 e 2.200.000 unità Scoville (l'unità di misura che mostra la velocità con cui viene condito un peperone o qualsiasi altro alimento a seconda della concentrazione di capsaicina).

In tutti questi anni ho sperimentato tutti i tipi di ricette di salsa e ora sono arrivata alla ricetta vincente, con le poche salse che non contengono né conservanti né zucchero.

Il classico (la salsa piccante) - Una salsa che si abbina a qualsiasi tipo di cibo. È la prima salsa creata da noi e con la quale abbiamo avuto il maggior successo.

Ingredienti - Peperoni Carolina Reaper e basilico fresco.

Carolina Reaper arrosto - Una salsa che si abbina perfettamente alla griglia e può essere utilizzata al posto della salsa BBQ.

Ingredienti & # 8211 pomodori saltati e peperoni Carolina Reaper.

Il respiro di Dracula - Una salsa fermentata molto calda che contiene solo ingredienti naturali.

Ingrediente - 100% pepe Carolina Reaper.

Produciamo anche salse da altre varietà di peperoncino, come il peperoncino Fatalii (tra 125.000 e 325.000 unità Scoville) e il peperoncino Habanero Lemon (tra 200.000 e 350.000 unità Scoville), ma sfortunatamente non le abbiamo.

Fatale dolce e piccante - Una buona salsa per insalata o pollame.

Ingredienti - carote, miele e peperoni Fatal.

Dolce Habanero - Una salsa a base di peperoni Habanero al limone.

Ingredienti: carote, miele, limone, curcuma e peperoni Habanero Lemon.

Produciamo anche una polvere, come spezia:

Polvere Dipit - Una polvere che può essere usata come spezia.

Ingredienti - paprika e peperoncino disidratato Carolina Reaper.

Prossimamente produrremo altri tipi di salse, quindi continuate a seguirci!

Per ora i nostri prodotti possono essere ordinati dal nostro sito web, ma in futuro vogliamo introdurli nei grandi negozi in Romania!


Video: CARA MEMBUAT SAUS SAMBAL ENAK